LA QUALITÀ

"La qualità è il risultato di un processo organizzativo/produttivo, ottimizzato e controllato in ogni sua fase, cị che ha consentito al Gruppo Galbiati di ottenere la certificazione del proprio Sistema Qualità in primis nell'anno 1997 in riferimento alla norma UNI EN ISO 9002 edizione 1994, che decretava l'azienda Galbiati come fornitore qualificato solo in materia di fabbricazione, installazione ed assistenza.


A seguire, nel 2002, l'azienda adegua la propria struttura all'aggiornamento normativo indicato nelle UNI EN ISO 9001 edizione 2000, che introduce per la prima volta il concetto di "approccio per processi", qualificando l'azienda Galbiati come fornitore in grado di realizzare prodotti che adempiono perfettamente ai requisiti del cliente, accrescendo in questo senso la soddisfazione dello stesso.


Infine nel 2009, l'azienda progetta, implementa e migliora i propri processi all' interno del suo organico in riferimento ai requisiti relativi alla norma UNI EN ISO 9001 edizione 2008, che chiarisce ulteriormente il concetto di "processi" enunciati nella precedente UNI EN ISO 9001 edizione 2000: l'azienda Galbiati deve determinare i processi necessari per il sistema qualità, chiarificandone la sequenza, l'applicazione e l'interazione e assicurandone il miglioramento continuo, al fine di accrescere la soddisfazione del cliente. La norma UNI EN ISO 9001 edizione 2008 è tutt'ora vigente."

(Certificato TUV)

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo magnetoscopico

Controllo qualità

Controllo con liquidi penetranti

Controllo qualità

Controllo magnetoscopico

Controllo qualità

Controllo con liquidi penetranti

Controllo qualità

Controllo magnetoscopico

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss

Controllo qualità

Controllo dimensionale in Zeiss



Il livello di precisione delle lavorazioni meccaniche eseguite e, l’avanguardia tecnologica hanno permesso al gruppo di ottenere la fiducia di importanti aziende nazionali ed internazionali.

Controlli dimensionali: qualità e precisione certificate
Grazie alla macchina di misura tridimensionale ZEISS MMZ-G 30 60 25, con range operativo di L. 6mt x P. 3mt x H. 2,5mt in camera climatizzata, Galbiati Group è tra le poche aziende in Italia in grado di effettuare controlli su pezzi di grandi dimensioni per le applicazioni che richiedono tolleranze centesimali con rilascio di relative certificazioni dimensionali.
A seguire, onde poter effettuare controlli su pezzi di dimensioni ridotte, Galbiati Group ha inserito nel proprio contesto una seconda macchina di misura tridimensionale ZEISS ACCURA con range operativo di L. 1.8mt x P. 1.2mt x H. 1mt sempre in camera climatizzata; anche in questo caso vi è il rilascio di relative certificazioni dimensionali.

Controlli non distruttivi: qualità dei materiali e dei prodotti
Oltre ai controlli dimensionali vengono effettuati i seguenti controlli non distruttivi sui materiali:

• Controllo magnetoscopico MT
• Controllo con liquidi penetranti PT
• Controllo con ultrasuoni UT
• Controllo visivo VT


Qualità

Certificato TUV

Qualità

Prove non distruttive Ultrasuoni - UT

Qualità

Prove non distruttive Magnetoscopia - MT

Qualità

Prove non distruttive Liquidi Penetranti - PT

Qualità

Prove non distruttive Esame Visivo - VT

Qualità

Prove non distruttive- documento ASNT Pratica SNT-TC-1A emesso da CND

Qualità

Prove non distruttive Metodo Visivo - VT

Quality

Prove non distruttive Metodo - MT

Quality

Prove non distruttive Metodo - UT

Quality

Prove non distruttive Metodo - UT Livello 2


Certificati, in PDF, relativi all'implementazione di processi/attività in riferimento a normative specifiche vedi:

Certificazione del Sistema di Gestione della Qualità:
norma di riferimento UNI EN ISO 9001:2008 emesso da TUV riconosciuto ACCREDIA.

Qualifiche per l'esecuzione di Controlli Non Distruttivi: CND eseguiti in riferimento ai requisiti previsti dalle norme UNI EN 473 e ISO 9712 con qualifiche del personale certificate dall'ente CICPND, riconosciuto ACCREDIA, valido per test:
UT Ultrasuoni - MT Magnetoscopia - PT Liquidi Penetranti - VT Visivi.

Qualifiche per l'esecuzione di Controlli Non Distruttivi: CND eseguiti in riferimento ai requisiti previsti nelle Recommended Practice nr. SNT-TC-1A con qualifiche del personale certificate da CND valido per test:
UT Ultrasuoni - MT Magnetoscopia - PT Liquidi Penetranti - VT Visivi.


Per garantire la massima qualità risulta fondamentale la gestione dei processi produttivi nelle fasi critiche di transito dei manufatti in azienda e in particolare:


- Il controllo in ingresso: i materiali sono sottoposti a test specifici in ingresso per validarne la conformità ai requisiti previsti.


- Il controllo durante il processo produttivo: verifica costante dei prodotti durante le lavorazioni e il montaggio.


- Il controllo finale di tutti i prodotti lavorati: collaudi in accordo con le normative prescritte dagli standard internazionali e con le specifiche richieste dei committenti


Tutti i controlli/collaudi descritti vengono effettuati da operatori qualificati in riferimento alle normative vigenti e l'emissione di certificati di conformità che dichiarano gli esiti dei controlli/collaudi è regolamentata dalla norma UNI EN 10204 edizione 2005.





GalbiatiGroup