Presse per lamierini magnetici

Pressa Piovan 200T

Thursday, December 22, 2011

0 Comments

Pressa veloce di precisione Piovan con parallelismo tra piano portastampi e piano della slitta, completamente bilanciata adatta per lavorare con stampi a passo in metallo duro.

STRUTTURA: la struttura della pressa è realizzata in carpenteria elettro-saldata e composta in quattro  parti assiemate mediante tiranti in acciaio ad alta resistenza. (Testata, spalle e basamento).

MECCANISMO DI COMANDO: pressa con comando volano mediante cinghia.

GRUPPO FRENO FRIZIONE: gruppo freno frizione monoblocco pluridisco a comando oleodinamico della Ortlhinghaus.

ALBERO DELLA PRESSA: ottenuto con acciaio di altissima qualità testato U.S. e sottoposto a trattamento di nitrurazione.

ALLOGGIAMENTO ALBERO: l’albero ruota in quattro bronzine di banco a grande superficie. La lubrificazione è del tipo idrodinamico con flusso continuo dell’olio.

GUIDE DELLA SLITTA: la slitta scorre su lardoni piani in bronzo lubrificati con spinta idrostatica d’olio. Il gioco su tutte le guide è calibrato.
I lardoni, fissati alle spalle, sono in ghisa G30 e sono induriti mediante trattamento superficiale.

BILANCIAMENTO: il  bilanciamento meccanico delle forze è ottenuto tramite contrappeso comandato da una biella sfasata di 180° rispetto al moto della slitta.

SLITTA: la struttura della slitta in ghisa fusa qualità G 30 è azionata da due bielle in fusione di acciaio.
La regolazione avviene mediante motore elettrico. Nella parte inferiore della slitta è riportato un piano in acciaio con le scanalature a “T” avvitato sulla slitta.

PIASTRA PORTASTAMPI: la piastra è ottenuta in fusione di ghisa qualità G 30  con scanalature a “T” per il montaggio ed il centraggio dello stampo.

LUBRIFICAZIONE – CENTRALINA: la lubrificazione avviene mediante centralina separata dalla pressa per avere facile accesso a tutte le sue parti.

La centralina è completamente automatizzata ed è comprensiva di due pompe principali:
- una per gli asservimenti
- una per la lubrificazione.

LUBRIFICAZIONE A BORDO MACCHINA: tutti i supporti albero e le guide della slitta sono lubrificati con iniezione di olio.

PROTEZIONE AREA STAMPO: la protezione dell’area stampo è realizzata mediante barriere fotoelettriche.

MOTORE PRINCIPALE: il motore a velocità variabile del tipo a corrente alternata completo di inverter per il comando.

APPARECCHIATURA ELETTRICA: armadio elettrico centralizzato realizzato secondo norme vigenti.
Alimentazione elettrica 380Volts/50 Hz.

Il pannello principale di comando è collocato dentro un apposito armadio elettrico. Pulsantiera posizionata su un supporto mobile e contiene tutti i comandi principali della macchina.
Ulteriori pulsanti di arresto e di emergenza sono situati sui montanti.

Sulla colonna della pressa è montata una ulteriore pulsantiera che comprende  una coppia di pulsanti per marcia ad impulsi, un selettore e la possibilità di avviare la pressa in automatico.

Pressa veloce di precisione Piovan Pressa veloce di precisione Piovan

Vedi anche: Presse e Punzonatrici per la tranciatura lamierini magnetici

Presse EP4 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Presse EP3 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Presse EP4 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Saturday, March 20, 2010

0 Comments

Galbiati Group è produttore di presse veloci per la tranciatura del lamierino magnetico. Siamo specializzati nella costruzione e progettazione di presse veloci per la tranciatura del lamierino magnetico, altamente qualificate.

Le presse EP4 per la tranciatura veloce di lamierini magnetici sono la naturale evoluzione delle presse EP3.  Alcune importanti novità di queste presse veloci, permettono un ulteriore affinamento nella qualità della produzione, migliorando nello stesso tempo la produttività. In particolare sono stati introdotti il controllo dinamico della penetrazione e il montaggio dell’albero dall’alto.

Controllo dinamico della penetrazione

Durante la tranciatura la penetrazione della slitta può variare a causa dell’allungamento delle bielle (dovuto ad un riscaldamento della macchina). Ciò è particolarmente critico durante l’impaccaggio. Le presse EP4 consentono di eseguire la regolazione della penetrazione durante la tranciatura, in assoluta sicurezza per quanto riguarda il prodotto e lo stampo. Questo si traduce in un notevole incremento di produttività evitando tutti i fermi macchina per la correzione della corsa. Anche la qualità trae beneficio da questa funzionalità, mantenendo costante il livello del prodotto finito.

Pressa Ep4 per tranciatura veloce lamierino magnetico

Montaggio dell’albero dall’alto

Il montaggio dell’albero dall’alto consente interventi di manutenzione in tempi notevolmente ridotti, senza dover smontare la macchina. Perfino un eventuale esigenza di cambiare la corsa delle presse richiederà un ridotto investimento di tempo e risorse, permettendo la sostituzione del solo albero, senza dover cambiare altri componenti della macchina.
Anche l’accessibilità per la manutenzione delle bronzine risulta molto facilitata.

Altre caratteristiche:

Disponibilità della forza di tranciatura in ogni condizione
Il volano è ancorato alla spalla tramite bussola, così da non gravare sull’albero. Sovradimensionato, consente l’esecuzione delle operazioni di tranciatura, con il tonnellaggio nominale della macchina, a velocità estremamente basse ed inferiori a quelle consentite da altre presse di pari forza. La rigidità del bancale è inoltre garanzia di lunga durata degli stampi, caratteristica particolarmente apprezzata nel caso di impiego di utensili in metallo duro.

Ispezione dello stampo
L’alzata rapida, di serie in tutte le presse veloci EP4, consente l’apertura del semistampo superiore, utilizzabile sia in caso di ispezione sia in caso di sbloccaggio della macchina senza riscaldare i tiranti. E’ possibile smontare la parte inferiore del piano slitta lasciando la slitta stessa in posizione.

Lubrificazione idrostatica dei supporti di banco
Nelle presse veloci EP4 la lubrificazione dei supporti è assicurata iniettando olio ad altissima pressione all’interno dell’albero e facendolo fuoriuscire in corrispondenza dei supporti. Questo sistema consente il sostegno idrostatico dell’albero con conseguente riduzione dei giochi.

Bilanciamento dinamico

La testata delle presse racchiude un dispositivo di bilanciamento della macchina che permette un funzionamento senza l’ancoraggio al terreno. Nelle presse EP4 è possibile smontare il piano inferiore della slitta, lasciando la slitta stessa nella sua posizione. Questo consente l’eventuale ripasso della rettifica per una rigenerazione della superficie porta stampi.

Gruppo freno-frizione idraulico, dotato di una propria centralina e valvola a doppio solenoide per il controllo ed il mantenimento della pressione di esercizio.

Volano sorretto dalla struttura della macchina mediante un supporto e non dall’albero,  così che quest’ultimo subirà minori sollecitazioni di flessione.

Albero nitrurato e sottoposto a trattamenti termici per una durata eccezionale nel tempo.

Sistema di supervisione
La semplicità di utilizzo è una caratteristica essenziale per ottenere un’elevata efficienza di produzione.
Le presse EP4 si caratterizzano per l’impiego di un sistema di supervisione assolutamente affidabile, di facile utilizzo e, nel medesimo tempo, comprensivo di ogni aspetto funzionale. La diagnostica implementata è in grado di guidare l’operatore nella ricerca guasti fin nei minimi dettagli, anche grazie al servizio di teleassistenza, fornito di serie su tutte le macchine.

Vedi anche: Presse e Punzonatrici per la tranciatura lamierini magnetici

Presse EP3 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Presse EP3 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Monday, February 15, 2010

0 Comments

Presse EP3 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Disponibilità della forza di tranciatura in ogni condizione

Il volano è ancorato alla spalla tramite bussola, così da non gravare sull’albero. Sovradimensionato, consente l’esecuzione delle operazioni di tranciatura, con il tonnellaggio nominale della macchina, a velocità estremamente basse ed inferiori a quelle consentite da altre presse di pari forza. La rigidità del bancale è inoltre garanzia di lunga durata degli stampi, caratteristica particolarmente apprezzata nel caso di impiego di utensili in metallo duro.

Ispezione dello stampo
L’alzata rapida, di serie in tutte le presse EP3, consente l’apertura del semistampo superiore, utilizzabile sia in caso di ispezione sia in caso di sbloccaggio della macchina senza riscaldare i tiranti. E’ possibile smontare la parte inferiore del piano slitta lasciando la slitta stessa in posizione.

Lubrificazione idrostatica dei supporti di banco
Nelle presse EP3 la lubrificazione dei supporti è assicurata iniettando olio ad altissima pressione all’interno dell’albero e facendolo fuoriuscire in corrispondenza dei supporti. Questo sistema consente il sostegno idrostatico dell’albero con conseguente riduzione dei giochi.

Bilanciamento dinamico
La testata delle presse EP3 racchiude un dispositivo di bilanciamento della macchina che permette un funzionamento senza l’ancoraggio al terreno.

Nelle presse EP3 è possibile smontare il piano inferiore della slitta, lasciando la slitta stessa nella sua posizione. Questo consente l’eventuale ripasso della rettifica per una rigenerazione della superficie porta stampi.

Gruppo freno-frizione idraulico, dotato di una propria centralina e valvola a doppio solenoide per il controllo ed il mantenimento della pressione di esercizio.

Volano sorretto dalla struttura della macchina mediante un supporto e non dall’albero, così che quest’ultimo subirà minori sollecitazioni di flessione.

Albero nitrurato e sottoposto a trattamenti termici per una durata eccezionale nel tempo.

Sistema di supervisione
La semplicità di utilizzo è una caratteristica essenziale per ottenere un’elevata efficienza di produzione.
Le presse EP3 si caratterizzano per l’impiego di un sistema di supervisione assolutamente affidabile, di facile utilizzo e, nel medesimo tempo, comprensivo di ogni aspetto funzionale. La diagnostica implementata è in grado di guidare l’operatore nella ricerca guasti fin nei minimi dettagli, anche grazie al servizio di teleassistenza, fornito di serie su tutte le macchine.

Pressa EP3 per tranciatura veloce di lamierino magnetico

Vedi anche: Presse e Punzonatrici per la tranciatura lamierini magnetici

Presse EP4 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Presse per lamierini magnetici

Friday, January 1, 2010

0 Comments

Galbiati Group costruisce macchine per la tranciatura veloce di lamierini magnetici. Le presse di Galbiati sono presse meccaniche veloci concepite per la tranciatura veloce di lamierini magnetici per la produzione di rotori e statori per motori elettrici.

Queste presse sono macchine innovative infatti, grazie all’introduzione del controllo dinamico della penetrazione, durante l’impaccaggio, le presse consentono di eseguire la regolazione della penetrazione durante la tranciatura dei lamierini magnetici, ciò che si traduce in un aumento della produttività evitando i fermi macchina.

Per maggiori informazioni:

Presse EP4 per tranciatura veloce di lamierini magnetici

Presse EP3 per tranciatura veloce di lamierini magnetici


Galbiati Group - Engineering & Machining

23848 Oggiono (Lc) Via Cà Bianca Pascolo, 26 Italy | Fax +39 341.2633300 | s.origgi@galbiatigroup.it
P.Iva: 03301540963 | Capitale sociale: 500.000 euro | REA: MI-1665349
Copyright © 2010 Presse e punzonatrici. All rights reserved.
Tutte le foto pubblicate protette da licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 
Privacy Policy - Note Legali - Lavorazioni meccaniche di precisone conto terzi

Galbiati Group

LiveZilla Live Chat Software