Archive | January, 2014

Galbiati Group, alla cerimonia di inaugurazione del radiotelescopio SRT

Wednesday, January 8, 2014

0 Comments

Anche la Galbiati Group è stata invitata dall’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) il 30 settembre 2013, a partecipare alla cerimonia di inaugurazione del radiotelescopio SRT (Sardinia Radio Telescope) sito nell’area nota di “Pranu Sanguni”, circa 40 km a nord di Cagliari, nel comune di San Basilio.

Si tratta del più grande radiotelescopio d’Italia, alto circa 70 metri e dal peso di oltre 3000 tonnellate con parabola dal diametro di 64 metri, uno dei più sofisticati strumenti al mondo per caratteristiche tecnologiche e prestazioni astronomiche.

Il radiotelescopio di San Basilio, insieme alle altre due antenne paraboliche di 32 metri di diametro, installate a Medicina (Bologna) e a Noto (Siracusa) e realizzate negli anni 60’ e ’70 da un’azienda statunitense su direttiva del CNR (Comitato Nazionale per le Ricerche) e oggi in carico all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), costituiscono un sistema integrato di radiotelescopi per osservazione astronomica e di ricezione di segnali dallo spazio profondo nel campo delle radiofrequenze non visibili.

Realizzato per scopi di ricerca astrofisica in vari campi (dallo studio delle pulsar allo studio delle galassie e della componente molecolare delle regioni di formazione stellare), SRT ha un’ampia capacità osservativa, in grado di captare frequenze fino a 100 GHz.

SRT è un radiotelescopio di concezione moderna, versatile, con posizioni focali variabili, innovativo anche per quanto riguarda la struttura esterna della parabola, composta da un mosaico di 1.000 pannelli in alluminio sorretti e controllati da servomeccanismi capaci di compensare le deformazioni della struttura metallica prodotte dalla gravità, dalle variazioni termiche e dal vento.

Galbiati Group è orgogliosa di aver partecipato alla costruzione del radiotelescopio SRT, attraverso la fornitura dei riduttori planetari e dei settori dentati di elevazione, dei settori che compongono la rotaia circolare di azimuth e delle relative 4 carrelliere, da cui dipendono il sostegno e le movimentazioni dell’ intero radiotelescopio.

Utilizzando modernissime macchine utensili a controllo numerico (fresatrici ed alesatrici a CNC), la Galbiati Group si è distinta ancora una volta per eccellenza, qualità e precisione: in particolare nella realizzazione dei settori dentati è stata in grado di ottenere, una qualità di dentatura migliore di ISO-DIN 7 per ogni singolo settore, cioè qualità normalmente ottenibile con macchine utensili specifiche quali dentatrici e rettifiche ad altissima precisione.

Nel complesso, il progetto SRT, un’opera da 60 milioni di euro, finanziata principalmente dal MIUR, dall’Agenzia Spaziale Italiana e dalla Regione Autonoma della Sardegna, è una struttura di altissimo contributo tecnologico che, oltre all’impatto fortissimo sul territorio, dà slancio allo sviluppo scientifico e tecnologico nazionale e internazionale e che contribuirà, nel prossimo futuro, a fornire risposte alle questioni fondamentali della fisica del nostro universo, dal vicino sistema solare fino alle più remote radio sorgenti.

Di seguito video delle fasi di montaggio del radiotelescopio:

alesatura alternatori anelli porta palette basamento carro porta tavola cassa turbina casse riduttori casse riduttori navali casse riduttori settore cemento centro di lavoro cesoia corpo pompa corpo pompa assiale corpo stampatrice corpo tavola corpo testa corpo traversa Cremagliera diaframmi difesa militare energia foratura fresatura generatori eolici Impianti di laminazione Impianti di perforazione gallerie Impianti per energia eolica Impianti per motori elettrici impianti siderurgia lavorazioni meccaniche macchine utensili montante pallet pinch–rolls raddrizzatrici riduttore CODOG Segmenti antenna segmenti per impianti di laminazione spalle stampaggio metalli stampatrici orizzontali Stazioni di pompaggio subfornitura meccanica supporti cuscinetto Tunnel boring machine
Contatto Skype

GalbiatiGroup

Form
CASE HISTORY

Galbiati Group - Engineering & Machining

23848 Oggiono (Lc) Via Cà Bianca Pascolo, 26 Italy | Fax +39 341.2633300 | s.origgi@galbiatigroup.it
P.Iva: 03301540963 | Capitale sociale: 500.000 euro | REA: MI-1665349
Copyright © 2010 Lavorazioni e costruzioni meccaniche. All rights reserved.
Tutte le foto pubblicate protette da licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 
Privacy Policy - Note Legali - Lavorazioni meccaniche di precisone conto terzi

Galbiati Group

LiveZilla Live Chat Software